Prossima fermata: Europa

Quaderno d'appunti e pensieri

C’è modo e modo

Hollande Cameron

Qualche tempo dopo il discorso di David Cameron sul Regno Unito e l’Europa, oggi è stato il turno di François Hollande d’esprimere le sue idee sull’Europa che è e che verrà.

Non è mia intenzione soffermarmi sul contenuto del discorso, che non ho ancora avuto modo di leggere. È un’altra la riflessione che mi viene in mente e riguarda la forma e il contesto dei due interventi, molto più rivelatori di quanto si possa pensare.

Cameron parla nella sede di Bloomberg di Londra davanti ai giornalisti

Cameron parla nella sede di Bloomberg di Londra, davanti ai giornalisti

Cameron – dopo aver dovuto abbandonare l’intento iniziale di pronunciare il suo discorso ad Amsterdam – ha espresso le sue opinioni sull’Europa nella sede di Bloomberg a Londra. Hollande, invece, l’ha fatto oggi davanti al Parlamento europeo, questa settimana in sessione plenaria a Strasburgo.

Parlando a Bloomberg, Cameron s’è rivolto certo ai sudditi della regina, ma anche (e soprattutto?) alla finanza internazionale; il suo messaggio era anche

Hollande al Parlamento Europeo, si rivolge agli Eurodeputati

Hollande parla al Parlamento Europeo, davanti agli Eurodeputati

rivolto a questi ultimi: l’Europa è in primo luogo una zona di libero scambio e un grande, unico mercato, che crea opportunità per le aziende e le imprese. Indirizzandosi agli eurodeputati, Hollande ha automaticamente sottolineato l’importanza del dibattito democratico per la realizzazione dell’Unione del futuro; i suoi interlocutori erano i rappresentanti eletti dei cittadini europei e il messaggio era rivolto – di conseguenza – a tutti.

Insomma, il luogo e gli interlocutori sembrano rivelare molto dell’idea che si vuole esprimere.

C’è un punto che curiosamente li accomuna, anche nel simbolico: entrambi giocavano in casa.

Non sono un grande estimatore di François Hollande, finora non me ne ha dato motivo. Ma credo che la sua scelta, quella di condividere con l’Europarlamento le sue idee e dibatterle apertamente, sia più opportuna e costruttiva per tutti.

Annunci

Lascia qui i tuoi commenti e opinioni sul post

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 febbraio 2013 da in futuro dell'Europa con tag , , , , , .

Disclaimer

Il contenuto di questo blog rappresenta il punto di vista e le opinioni dell’autore, che non sono in alcun modo imputabili a terzi.

Twitter timeline

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: